Home
Amnesty International 
IO PRETENDO DIGNITÀ
Estensione di bancomat vocali per non vedenti Stampa l'articolo
Scritto da Administrator   
Domenica 24 Ottobre 2010 13:19
Questa è una bella notizia che si aggiunge a quella già data da Laura per la stessa esperienza di Arezzo.
Mantova non era prevista fra le sedi in cui attivare il bancomat parlante.
L'agenzia mantovana è stata aggiunta proprio a seguito della nostra richiesta.
Sicuramente gli aderenti mantovani presenzieranno al seminario della B.N.L... ci saranno i pasticcini e lo spumante!
Il movimento osteggiato e trascurato da qualcuno, va avanti e lavora in silenzio inanellando risultati piccoli e grandi. Faccio osservare che tutto ciò avviene senza avere finanziamenti, senza parenti assunti, senza segretari al seguito e, a volte, senza neppure accompagnatori.
Colgo l'occasione per ringraziare quegli amici che si prestano ad accompagnarci nelle nostre battaglie.
Continuiamo a lavorare e, soprattutto, a lottare anche se certi atteggiamenti nei confronti dei disabili ci scoraggiano e avviliscono. Ma è proprio questo che deve darci benzina per il nostro motore. Non possiamo piegare le ginocchia. Non daremo, noi del Movimento, questa soddisfazione.

Riceviamo da Tiziana

Salve a tutti,
nella giornata di ieri sono stata contattata telefonicamente dal direttore dell'agenzia B.N.L. di Mantova, il quale mi ha comunicato che presto verremo chiamati per istruirci all'uso del bancomat e per la consegna del kit.
Attualmente, nell'agenzia di Mantova sono in corso lavori di ristrutturazione ma, appena saranno completati, presumibilmente verso la fine di novembre, il direttore ha assunto l'impegno di comunicarmelo per poi accordarci sull'incontro con gli aderenti al nostro Movimento.
Ho potuto riscontrare che si tratta di una persona molto cortese e disponibile; infatti, mi ha ringraziata personalmente per avere segnalato alla banca le città in cui abbiamo nostri aderenti e mi ha pregata di rivolgere un ringraziamento a tutto il Movimento per questa apprezzabile iniziativa.
Voglio augurarmi che gli aderenti mantovani trovino il tempo per partecipare a questo incontro da noi voluto e richiesto; se così non fosse, sarebbe davvero una delusione.
Naturalmente sarà mio compito di tenervi informati e, tenendo conto di questa positiva esperienza, rivolgerò la stessa richiesta anche ad altre banche, dando il dovuto merito alla B.N.L., con la speranza di smuovere altre sensibilità, se non altro almeno per un discorso di concorrenza.
Saluti.
Tiziana