Home
Amnesty International 
IO PRETENDO DIGNITÀ
Inviolabilità indennità d'accompagnamento Stampa l'articolo
Scritto da Tiziana   
Giovedì 05 Gennaio 2012 21:43
Gentilissimi,
abbiamo letto il vostro documento e condividiamo le preoccupazione sull'indennità di accompagnamento. La CGIL si è già mossa a tal proposito, sostenendo che le indennità di accompagnamento non vanno toccate, tanto meno vanno subordinate al reddito, trovando sostegno anche nella giurisprudenza..
Sono anni che il nostro Sindacato sostiene questa tesi, ed oggi ci stiamo muovendo per difendere con ancora più forza tale diritto. L'indennità di accompagnamento è un sostegno per le necessità quotidiane delle persone con disabilità.
In attesa di ulteriori sviluppi sulla questione vi invio cordiali saluti.

Nina Daita
Responsabile Nazionale Ufficio Politiche per le Disabilità CGIL


*****************************************


Il 02/01/2012 09:29, tiziana ha scritto:
All'attenzione di Susanna Camusso.
Si richiede interessamento  e  intervento per i disabili da parte del sindacato.


-- 
Ufficio Politiche per le Disabilità CGIL

Telefono: 06.8476514/238

Email: 
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 

Sito: 

www.cgil.it