Home Iniziative ed eventi Vuoi il mio posto? Prenditi pure il mio handicap
Amnesty International 
IO PRETENDO DIGNITÀ
Vuoi il mio posto? Prenditi pure il mio handicap Stampa l'articolo
Scritto da Administrator   
Lunedì 04 Gennaio 2010 01:00
Roma, 4 gennaio 2010.

Si è svolta nel centro di Roma, durante le festività natalizie, l'iniziativa "Vuoi il mio posto? Prenditi pure il mio handicap".
L'iniziativa è nata dalla volontà di un gruppo di giovani attivisti impegnati in tema di diritti e da Mario Dany De Luca, Responsabile Nazionale del Dipartimento per il Superamento dell'Handicap nell'Italia dei Valori, per sensibilizzare la cittadinanza al rispetto dei diritti della persona disabile.

L'iniziativa, da cui è nato un breve spot (visibile cliccando qui), è stata realizzata proprio sotto le festività natalizie, periodo in cui le macchine e la fretta la fanno da padroni, dimenticando quel senso civico e quel rispetto dei diritti che ledono le libertà personali dei disabili.

"Troppo spesso - commenta Mario Dany De Luca - i parcheggi sono occupati abusivamente da macchine che, senza titolo, parcheggiano nella sosta riservata ai disabili oppure vengono occupati da chi utilizza in modo improprio il contrassegno.

Una provocazione per riaccendere i riflettori sui problemi della viabilità e dell'autonomia della persona disabile ponendo l'attenzione sull'effettiva esigenza di riservare quei posti a chi ne ha veramente diritto. Una piccola battaglia di civiltà, per  affrontare grandi temi quali l'indipendenza, l'autonomia e l'autodeterminazione delle persone con handicap, quindi --  conclude De Luca -- a chi pensa che "appoggiarsi" al parcheggio disabili sia un gesto senza importanza, ricordo che questo non è un privilegio, ma un diritto continuamente violato dal malcostume e dall'assenza di controlli".

Ufficio stampa
Lucia Dal Pont
349.4281107
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Mario Dany De Luca, persona impegnata da sempre per il riconoscimento dei diritti delle persone con disabilità, quali il lavoro, l'istruzione, l'assistenza e la sanità. Attualmente è Presidente del Centro Regionale S. Alessio Margherita di Savoia per i Ciechi e Responsabile del Dipartimento Handicap dell'Italia dei Valori, ha ricoperto la carica di Segretario Nazionale della Federazione per il Superamento dell'Handicap (Fish). Alla fine degli anni ottanta gli è stata affidata la gestione dell'Ufficio Handicap della CGIL ed è stato presidente dell'Auser regionale (Associazione per l'autogestione dei servizi delle persone).
www.mariodeluca.it